Avv. Andrea Nelli
+39 347 4291667      [javascript protected email address]

La ex moglie che non ha cercato lavoro perde il diritto all'assegno divorzile.

La Cassazione, con la l'ordinanza n. 2653/2021, ha stabilito che il coniuge ancora in grado di lavorare (età 46 anni), senza malattie invalidanti che non si attiva per trovare un impiego, perde il diritto all'assegno di mantenimento richiesto in sede di divorzio.